PRATICA DEL
BENESSERE OTTIMALE

Stile Alimentare - Attività fisica - Integrazione


CHI SONO…

Clicca qui per attivare il lettore audio automatico

“Non sono un medico, non faccio diagnosi ne prescrivo terapie, rimedi o diete, ma posso aiutarti ad avere più cura del tuo benessere”.


Mi chiamo Filippo Scarin e sono un “Consulente del Benessere”. Di cosa mi occupo? Di stile di vita, di alimentazione sana, di attività fisica salutare, di integrazione alimentare (sicura e intelligente), al fine di offrire supporto a chi vuole migliorare e sviluppare la propria consapevolezza e capacità di prendersi cura del proprio benessere. In breve, un allenatore del benessere.

Come ho costruito questa professione? Ho iniziato a lavorare su me stesso a metà degli anni ’90. Sono passato dal bisogno alla ricerca, dallo scetticismo alla curiosità, dallo studio alla passione, dalla pratica all’esperienza e ho trasformato questo vissuto in una professione, nel 2008. Ho anche una formazione di “Naturopatia”, tuttavia, al valore di un titolo, preferisco l’empatia, il dialogo, l’ascolto, il confronto, la condivisione e l’azione. Il mio ruolo non è proporti scorciatoie o metodi alternativi, ma aiutarti a scoprire il tuo metodo e pianificare il tuo percorso, migliorando di conseguenza la tua capacità di fare scelte salutari e di benessere.

La maggior parte della gente vive nella logica della “cultura del malessere, ovvero segue abitudini e atteggiamenti che portano ad occuparsi del proprio benessere dopo averlo perso. Perché accontentarsi di “non essere malati” e accettare di vivere ogni giorno in “riserva” e in continua allerta, col timore di restare col serbatoio vuoto? Certo, si può vivere ugualmente, ma come? Non esiste solo malattia o salute, ma anche una “zona intermedia” dove si pensa che “non essere malati” è comunque sinonimo di pieno benessere. In realtà questa è una “zona ibrida”, dove in base allo stile di vita adottato, si rischia di alimentare e coltivare un “terreno fertile” per il malessere. Il VERO benessere, al contrario, significa essere a un livello molto al di sopra del “minimo per non ammalarsi”, ed è un obiettivo più vicino di quanto si possa immaginare.

Il Consulente del Benessere è “uno come te”, …non “più di te”, …al limite solo qualche passo più avanti.

L’ideale è trovare e seguire un proprio percorso di benessere, che ci piace e non ci viene imposto o prescritto, ma per trovarlo serve tempo. Molti fanno da soli, poi rinunciano, altri ci provano ma in realtà continuano a rimandare, alcuni abbandonano e ben pochi riescono. Perché?

Perché mancano i fondamenti: un po’ di conoscenza, di consapevolezza, di vere motivazioni piuttosto di “buoni propositi”. Serve fare ricerca, selezionare le informazioni, approfondirle, scoprire perché esiste “tutto” e “il contrario di tutto”. Serve mettere in discussione le proprie credenze e opinioni, abbandonare il “sentito dire”, accettare il confronto, sviluppare onestà intellettuale e attingere solo da fonti accreditate e scientificamente provate. Il Consulente semplifica la vita e accorcia il tempo che servirebbe a fare tutto da soli, risolvendo il problema del “tempo che manca”.

Quante volte ti sarà capitato di sentire gli esperti che dicono “una dieta equilibrata ti da tutto ciò che serve“. La domanda è … Ma che serve …a fare cosa? Perché, …se è per sopravvivere va bene, ma se è per vivere in benessere e salute più a lungo possibile, non sono poi così sicuro. La qualità degli alimenti non è mai stata così scarsa e carente come oggi. Sono ricchi di una sola cosa: calorie e sono poveri di tutto il resto, soprattutto nutrienti e micronutrienti. Questo è un punto importante, perché basta questo per alterare il metabolismo e aumentare i rischi di sviluppare patologie o invecchiare prima del tempo. E cosa dire dello sport amatoriale che dovrebbe essere sinonimo di benessere ma che in realtà è diventata “competizione amatoriale” sempre più esasperata che nasconde molti fattori di rischio?

E poi …chi fa realmente questa “alimentazione equilibrata”? Conosci un bambino o un adulto che mangia verdure 3 o 5 volte al giorno? E lo stress? Oggi non è più momentaneo e acuto, da cui si può recuperare, quello di oggi è uno stress continuo, pesante e cronico che logora l’organismo e la mente. Una condizione che in passato non esisteva. E non è tutto qui, la lista dei “fattori critici e avversi” è lunga.

Come vorresti sentirti ora? Se lo sai, quello è il tuo obiettivo, la prima vetta da scalare. Io posso farti da guida: darti il giusto equipaggiamento, correggere i passi, evitare i pericoli e aiutarti a vincere la paura di non farcela. Il merito della conquista invece sarà solo tuo e una volta ottenuto, chi potrà più fermarti? Al contrario, continuare ad accontentarsi di non essere malati per convincersi di star bene, è un atteggiamento inefficace e inadatto al mondo in cui vivi.

Perché non inizi a FARE DAVVERO qualcosa di utile? Ti piacerebbe fare un salto di qualità per influenzare positivamente il tuo benessere, trasformarti e portarlo gradualmente a un livello superiore, potente e ottimale?

Chiedimi una consulenza gratuita su Zoom o Whatsapp e potrai saperne molto di più!


PER EVITARE FRAINTENDIMENTI

Le mie competenze sono rivolte solo a persone non malate, che ambiscono a uno stile di vita più sano, a una maggiore consapevolezza di benessere, di energia fisica, mentale e che vuole perfezionare la padronanza delle scelte e delle azioni quotidiane.


Offro anche supporto di life-coaching a persone con disabilità (temporanea o permanente), per facilitare il processo di resilienza.


Chiedi una consulenza

Don`t copy text!